Organizzo il tempo a modo mio

Il tempo, si sa, è una cosa preziosa che spesso, soprattutto tra gli adolescenti è difficile da gestire.

1
Far coincidere ogni cosa, cercare durante il corso della giornata di portare a termine tutti gli impegni presi può risultare arduo.
La nostra società, continuamente, ripete:”Non c’è mai tempo per fare tutto” e se ciò non fosse vero? E se fossero tutte chiacchiere?

Indubbiamente nella nostra vita siamo spronati sempre a cercare di fare di più e molto spesso togliamo del tempo a situazioni altrettanto importanti.
Quasi sempre mi viene chiesto da amici e compagni:”Come fai a gestire il tempo così bene? Vai a scuola, fai ginnastica ritmica tre volte a settimana, studi ed hai un blog e oltretutto il fine settimana esci con gli amici, insomma come fai?” La mia risposta è perennemente:” Non lo so”.
In realtà riflettendoci c’è un modo, che non è quello di avere un’agenda e appuntarsi ogni giorno le cose da fare, è un metodo mentale, la mattina appena mi alzo penso alle cose che DOVREI fare e le ordino dalle più importanti alle meno importanti così inizio subito pian piano a fare qualcosa e subito dopo break e così continuo.
MA non è detto che durante la giornata riesco, oppure, ho voglia di fare ciò che mi sono prefissata, cerco di concentrarmi sugli obiettivi che voglio raggiungere così provo a portarli a termine.
Comunque, se siete persone ordinate e precise questo metodo non fa per voi ma vi consiglio di appuntarvi i vostri impegni giornalieri e dividerli, esistono anche diverse applicazioni che possono aiutarvi come Any.do o semplicemente un’agenda cartacea.

Non è facile, proprio per niente, bisogna avere molte energie e provare.
Soprattutto in Italia, a differenza, degli altri paesi il tempo viene sopravvalutato e così per gli adolescenti la scuola e per gli adulti il lavoro diventa stressante.

1
All’estero hanno un metodo di divisione molto più efficace, quando sono stata in Olanda per lo scambio culturale o potuto testare per una settimana il loro regime scolastico.
In Olanda, come in gran parte dei paesi la scuola è presa con maggiore leggerezza, ma allo stesso tempo con serietà, loro hanno una settimana circa ogni due mesi dedicata alle verifiche di tutte le materie.
Così, questi ragazzi si preparano con tutta tranquillità alle verifiche, vero è che hanno vacanze divise diversamente e di estate vanno a scuola ma ciò non vuol dire che abbiano ne meno di noi.
Un altro fattore rilevante del nostro paese è quello che mette la scuola prima di tutto, prima dello sport, prima degli impegni di tipo
familiare, è una cosa vera perché come si dice:”l’istruzione viene prima di tutto”, ma molte volte ci serve una pausa per sganciare la nostra mente dallo studio e per sfogarci.

1
Ecco dunque perché faccio sport per distrarmi da tutti gli impegni, il blog anche ha questa funzione per me e soprattutto mi piace e mi diverto.
Il tempo, se uno vuole, si trova per tutto senza scuse, facendo sacrifici,  volere è potere.

Proprio da questa citazione, che poi è il titolo di un’opera di Michele Lessona (1869) è partita la conversazione con Valeria Farinacci.
Valeria ha sempre cantato ed è stata rilevata durante un provino dal compositore Giuseppe Anastasi con il quale ha collaborato ed ha partecipato all’area di SanRemo, passando tutti i provini.
Sanremo è stato il suo punto di partenza, certo non è facile per Valeria che porta avanti musica e università e ha la passione sia per il canto che per lingue straniere, ha dovuto preparare la tesi durante i provini di Sanremo: «È un sacrificio, non è facile riunirle tutte, ma volere è potere. Senza la musica e anche senza le lingue non ci sarebbe Valeria».

Come vedete tutto si può fare ma bisogna trovare la voglia e l’energia e soprattutto la concentrazione per portare a termine in modo più che sufficiente tutte le attività.

Ringrazio Valeria Farinacci per aver partecipato a questo articolo!


Sostieni il blog e i giveaway

kofi


Seguimi su

insta.png

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...